Ti ho portato un fiore

Ti ho portato un fiore.

Ero felice di farlo.

Sono arrivata da te

Per stradine secondarie,

L’ultimo tratto in salita.

Avevo parole belle, sentimenti di fuoco.

Tutto era nella testa, un incastro perfetto.

Poi s’è fatto silenzio.

Avevo solo occhi per guardare.

Mi sono seduta,

Ho chinato la testa.

Ho contato i petali del fiore, erano dispari.

Un numero primo. Indivisibile.

BD

Anzio 8 gennaio 2022

La via del mare è sempre lì

Sono passati due anni e la via del mare é sempre lì,
con le sue buche. Nell’andare, il mare é alla destra.
La mattina presto é un vecchio dormiente,
che col cattivo tempo russa come un trombone stonato.
Era di conforto, forse una conferma. Di più,
una piccola certezza giornaliera.
E l’odore che passava dal finestrino, sapeva di iodio e vita.
La musica, le mie canzoni, urlate a squarciagola nei momenti giusti.
Il solito caffè, ristretto macchiato senza zucchero, al solito bar.
Una sigaretta e via.
Tutto era solito, niente se non una fessura di gioia
che accompagnava il giorno che si andava facendo.
Manca. E quello che sembrava normale ora é speciale.

BD

Anzio 2 gennaio 2022