Mi vedo per chi sono

mi sorprendo
dei miei chili di troppo
dei miei anni che si vedono
delle rughe che tracciano forme sul mio viso

mi incanto
nei ricordi che si affollano
nei sogni che mi stravolgono
nelle mille cose che ho voglia di fare

mi fermo
ad apprezzare la mia forza
a dar vigore alle mie gambe
a rinfrescare il mio spirito

mi vedo per chi sono
per l’esistenza che emano
e l’immagine che riflette lo specchio
è miracolo e meraviglia della vita che si compie.

BD

Roma, 4 marzo 2020




Alla Donna

qualsiasi forma abbia una donna
è creatura meravigliosa
che genera e custodisce
dal Big Bang originario
al continuo dipanarsi della vita

il miracolo che si tramanda
di figlia in figlia
è istinto primordiale
atto d’amore
che salva e rigenera

qualsiasi forma abbia una donna
è bellezza fatta carne
dai seni generosi ai morbidi fianchi
tutta è fatta per accogliere
e diffondere la vita

BD

Roma, 24 febbraio 2020

Apro le mani

profumo di carta

macchie d’inchiostro sulle mani
e non conosco

le parole prima che sorgano

ignoro ciò che dirò
prima che prendano forma

apro le mani e attendo che si posino

sulle mie richieste di misericordia
è un atto d’amore celeste

perché io? perché la mia misera penna?

eppure vivo confidando nella speranza
che ogni giorno ancora scelgano me

miracolo di carne e ossa

BD

Anzio 16 febbraio 2020

Miracolo

Consigli di vita
su prati fioriti a morto
rigogliosi di crisantemi bianchi
che appassiscono al primo tepore primaverile

Certezze che non esistono
e sensazioni stravecchie
per un impasto senza collante
che imbratta le mani

Negazioni di sostantivi
annullamento ordinario di nomi
in cui il contrario è
annientamento del positivo

E’ in questo turbinio
del non-bello, del non-detto e del non-essere
che affoghiamo l’esistenza
attendendo un miracolo.

BD

Roma, 18 dicembre 2019