di notte in un sogno immobile

di notte in un sogno immobile,

la panchina é vuota come l’ultima pagina del libro.

che si scrive e sovrascrive da sola, senza tenere conto

del protagonista, soggetto e oggetto si mescolano.

é una minestra riscaldata per la cena su una tavola imbandita a festa.

il calore si tuffa in un bicchiere di vino rosso.

da bere d’un fiato per restare senza fiato.

di notte in un sogno immobile,

fai da sola e ti piace, sei l’ultimo piacere di te stessa.

BD

Anzio 1 novembre 2021

2 risposte a "di notte in un sogno immobile"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...