fateme ssognà

dateme na zzappa
vojio piantà li semi
de la ggiustizzia
e piante nun saranno bbelle
ma sso bbone
li frutti sso sgorbi
ma sso dorci come er miele

dateme na zappa
vojio piantà li semi
de la bbellezza
pe fa ggiorno sur mondo
de zozzerie e monnezze
perché li sentimenti bboni
sso bbelli come n’tramonno ar mare

fateme ssognà
de potè riparà
quello che avemo rotto
de potè agghindà
sto monno ‘nfame
de volè guardà nell’occhi
l’umanità che se semo persi

BD

Anzio 11 agosto 2021

12 risposte a "fateme ssognà"

      1. è la lingua del sentimento, per me. quando devo dire qualcosa di intimo profondo e che scava preferisco usare il romanesco

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...