un mantra stonato

ripetermi
che la stretta al cuore
è dolore conosciuto e
che non si muore per il dolore.
un mantra stonato,
urlo d’universo chiuso in gola.
e se i fondi di bottiglia sono
cristalli purissimi e sonanti,
allora brindo all’acqua limpida
che mai berrò.
e se questo è il mio destino,
prenderò a calci anche Lui,
come un nemico da battere
con rispetto e fedeltà,
senza crudeltà,
perché a piedi nudi
sul tetto del mondo
la mia anima mi aspetta
per contare le stelle, una ad una.

BD

Anzio 30 marzo 2021









18 risposte a "un mantra stonato"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...