pensieri a penzoloni

abile lettrice di anime
mi definì un abile lettore di persone.
ma dell’amore e dei suoi rigurgiti
non so niente e in silenzio
i miei pensieri a penzoloni
si trastullano di beata ignoranza.
a somme fatte, sarebbe meglio sottrarre,
è veramente una farfalla nello stomaco
quel sentimento che strugge e distrugge?
vive un giorno e poi muore forse
per la troppa beltà. certo è sfortuna
e di farfalle ci capisco poco
ma volare libera per un giorno
è un prezzo onesto per una morte precoce.

è che non siamo farfalle e non voliamo
è che l’amore è un dedalo esistenziale
è che sprechiamo tempo in non detti e parafrasi
è che ci nascondiamo o fingiamo di essere blu

l’amore traspare e basta
c’è o non c’è
forse si trasforma o si trasformerà
ma in banca vi ipotecherebbero il futuro?
quel che resta è un pugno di mosche nei pensieri
e farfalle svolazzanti nello stomaco.
alla fine di tutto, credo che la miglior idea
sia sorseggiare, in meditazione, un bicchiere d’Amarone
in compagnia della mia sigaretta e lasciarmi andare
ai dubbi e alle incoerenze e per me che sono imperfetta
e dei miei vizi ho fatto virtù, vi saluto e non ci penso più.

BD

Anzio 26 marzo 2021





15 risposte a "pensieri a penzoloni"

  1. Forse le farfalle danno una solo sussurrata lezione di volo, che le ali siano colorate e l’imperfezione sia accettata virtù. Tutto il resto è meditare sorridendo dinanzi ad un bicchiere di mitico Amarone. In tua compagnia.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...