Come un bignè alla crema

Che sono

bianca come neve

morbida come il burro

cuscini concilianti i miei seni

anse di mare blu i fianchi

colonne di marmo le gambe tornite

montagna di Venere l’intimità

sono una donna nata femmina

sono tanta

forse troppa

ma desiderabile

e da gustare

come un goloso bignè alla crema

come un peccato di gola

BD

Anzio 13 agosto 2020

Filippo Fenara inspired

20 risposte a "Come un bignè alla crema"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...